28 giugno 2015

Avv. Rosa De Caria

Profilo professionale

L’Avv. Rosa De Caria è nata a Vibo Valentia il 18.01.1972, risiede a Roma, si è laureata il 26.01.1996 in Giurisprudenza all’Università La Sapienza di Roma  con Tesi in Istituzioni di Diritto Privato: ”Il Riconoscimento del figlio naturale”, relatore Prof.  Antonio Masi.

Dopo uno stage formativo – svolto presso il legal department di un’importante multinazionale del settore alimentare – dove si è occupata prevalentemente di controversie giudiziali insorte tra l’azienda e i lavoratori ed ha curato uno studio sugli aspetti legali della pubblicità,  sui metodi alternativi di risoluzione delle relative controversie e sul sistema sanzionatorio del Codice di Autodisciplina Pubblicitaria – nel 1998 si è dedicata alla pratica forense.

Iscritta all’Ordine degli Avvocati di Roma dal 2001 ha iniziato la sua attività professionale nello Studio Legale De Caria con sede in Roma –  Viale Libia 22 – 00199.

La fervida attività forense ed il costante e progressivo aggiornamento professionale sono sempre stati orientati verso l’acquisizione di competenze specifiche nei diversi ambiti del diritto civile ed in particolare nella materia del diritto di famiglia e dei minori, nella materia del diritto del lavoro, dei diritti reali, delle locazioni, delle obbligazioni contrattuali, della responsabilità contrattuale ed extracontrattuale.

Attualmente

Legale di primarie aziende, enti ed associazioni leader nei rispettivi ambiti di produzione e di  attività.

Componente Commissione Famiglia Minori e Immigrazione dell’Ordine degli Avvocati di Roma. Membro dell’Osservatorio sulla Giustizia Familiare Tribunale per i minorenni, e dell’Osservatorio su protocollo di intesa per audizione ed ascolto del minore istituiti dal Dipartimento Famiglia.

Componente del Consiglio Direttivo, Membro dell’Osservatorio e Responsabile della Commissione Studi dell’AIEPAF Associazione Integrata Europea Avvocati e Psicologi per la Famiglia.

Nel maggio 2007 ha preso parte, quale delegata AIEPAF, alla Conferenza Nazionale della Famiglia organizzata a Firenze  dal Ministro della Famiglia, partecipando ai lavori della commissione “Famiglia e  Diritti”(relatore Professor Francesco Paolo Casavola, Presidente emerito della Corte Costituzionale).

Ha collaborato con l’AIEPAF alla stesura delle seguenti proposte di legge:

Proposta di Legge Regionale (Regione Lazio) di iniziativa dell’On. Wanda Ciaraldi, per l’istituzione della “giornata del figlio”.

Progetto di Legge N.3156, presentato in parlamento il 16 ottobre 2007, a firma dell’On. Sandra Cioffi: “Istituzione della Giornata Nazionale del Figlio”.

Progetto di legge n.2154 “modifica all’art.155 sexies del codice civile , in materia di ascolto dei figli minorenni nei procedimenti di separazione dei coniugi” presentato dall’’On. Gabriella Carlucci vicepresidente della Commissione Parlamentare per l’Infanzia,  assegnato il 19 gennaio 2009 alla II Commissione Giustizia.

Ha collaborato all’organizzazione dei seguenti convegni: “L’audizione del figlio minore nei procedimenti di separazione e divorzio” Roma 07 aprile 2009- Auditorium della Casa di Previdenza ed Assistenza Forense “L’assegno di mantenimento e i criteri di quantificazione” Roma 20 giugno 2008“- Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza Forense- con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento delle Politiche della Famiglia e il Patrocinio del Presidente della  Regione Lazio. “Il difensore del minore nel processo civile” Roma – 31 marzo 2008 – Auditorium della Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza Forense.